• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

Download

In quest'area potrai trovare documentazione e schede tecniche in formato PDF, cliccando su ogni singolo allegato effettuerai il download diretto delle schede tecniche relative a Sika e Kerakoll. Clicca qui

Area riservata




Warning
Piscine e serbatoi

Come viene eseguita l’impermeabilizzazione delle piscine?
L'impermeabilizzazione delle piscina ha lo scopo di evitare costose perdite di acqua e preservare la struttura da agenti chimici e dal gelo.

L’impermeabilizzazione delle piscine ha avuto una forte evoluzione negli ultimi anni.

In passato il sistema principalmente usato era quello a base di membrane bituminose o sintetiche .

Queste membrane venivano posate tra il supporto in calcestruzzo e l’intonaco armato .

Il loro uso, nel corso degli ultimi annii, sta notevolmente diminuendo per problematiche di posa e durata e per un aspetto estetico poco pretenzioso.

Invece le membra ne sintetiche colorate sono spesso preferite per applicazioni semplici ed economiche, costituendo nello stesso tempo l’elemento impermeabilizzante e quello estetico.

Il maggior vantaggio è la facilità di posa e la possibilità di poter essere spalmate e quindi adeguabili a qualsiasi disegno della struttura oltre che essere rivestite.

Cosa fare in caso di anomalia dell’impermeabilizzazione di piscine?
Come sopra riportato è fondamentale conoscere le caratteristiche dei prodotti impiegati nella realizzazione delle piscine e tenere in considerazione il momento di realizzazione della stesse.

Ad esempio le piscine costruite in cemento, soprattutto di vecchia realizzazione sono soggette a deterioramento per effetto della carbonatazione del materiale cementizio.

L’infragilimento del cemento porta allo spolverio della superficie e alla formazione di lesioni o microlesioni dalle quali si verifica perdita di acqua.

Quando le piscine o le vasche di carico sono interessate da questo degrado strutturale la sola verniciatura, seppure con prodotti specifici, non è in grado di assicurare la perfetta impermeabilizzazione ma occorre procedere ad un vero e proprio intervento di risanamento.

Uno degli interventi indicati è Il ciclo ideale che prevede la realizzazione di un guscio protettivo impermeabile ottenuto mediante spalmature stratificate successive, quindi in genere senza demolizioni.

Consulenze e preventivi grauiti possono essere chiesti direttamente inviando un email. Il nostro staff si metterà a Vs. disposizione per un’accurata diagnosi del problema e una conveniente soluzione dello stesso.

Cantiere di Gardone Riviera

Per le opere di impermeabilizzazione della piscina presso il Comune di Gardone Riviera (BS) abbiamo ritenuto come soluzione ideale l’impiego del SikaTop – Seal 107 dato che in assoluto questo prodotto sopporta ogni forma di aggressione dagli agenti atmosferici e l’esposizione alle intemperie. Il Sika Top – Seal 107 è una malta pronta bi componente a basso modulo elastico a base di cementi modificati con speciali polimeri sintetici e microsilica, contenente inerti selezionati a granulometria fine ed opportuni additivi, da armare con rete in fibra di vetro esistente agli alcali, per la realizzazione di impermeabilizzazioni su sottofondi soggetti a deformazioni flessionali.

E’ un prodotto estremamente versatile in grado di sopportare elevate pressioni positive e piccolissime pressioni in controspinta e si presta particolarmente ad essere impiegato come impermeabilizzante e protettivo per opere idrauliche come vasche, serbatoi, piscine, tubazioni in calcestruzzo, ponti e canali.

Attachments:
Download this file (Sikadur31.pdf)Sikadur31.pdf[ ]24 Kb
Download this file (Sikatop - Seal - 107.pdf)Sikatop - Seal - 107.pdf[ ]58 Kb